StatCounter

venerdì 3 maggio 2019

AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla

Scoperto un nuovo ruolo del DNA nell'infiammazione

Alcuni filamenti di materiale genetico estrusi dai linfociti T partecipano all'infiammazione e alle risposte autoimmunitarie tipiche della sclerosi multipla. Uno studio mostra però che è possibile bloccarne l'azione