StatCounter

lunedì 4 febbraio 2019

L'EMA raccomanda un'estensione a una delle indicazioni esistenti per Atezolizumab
 È indicato in combinazione con bevacizumab, paclitaxel e carboplatino per il trattamento di prima linea di pazienti adulti con NSCLC metastatico non squamoso

Continua a leggere sul sito di ESMO