StatCounter

giovedì 20 dicembre 2018


Da un'aspettativa di vita di 14 anni a un'esistenza quasi normale: 45 minuti di testimonianze nel video diretto dal giornalista Anthony Muroni per l'associazione sarda Thalassa Azione
Cagliari – Fino a trent'anni fa, “il sogno di una vita (quasi) normale”, chi era affetto da talassemia non aveva nemmeno l'ardire di accarezzarlo. La diagnosi, che fosse prenatale o arrivasse nei primi anni di vita, suonava come una condanna a morte. La vita media di chi si misurava contro la cosiddetta anemia mediterranea era di quattordici anni. Ora, quel sogno è una realtà, che in tanti hanno la possibilità di vivere e raccontare, testimoni di un dono scaturito dalla scienza e dalla passione di medici straordinari come Antonio Cao e Renzo Galanello, e della generazione di colleghi che si sono formati alla loro scuola.