StatCounter

giovedì 13 dicembre 2018

 
Malattie batteriche invasive (sepsi e meningiti)

Malattie batteriche invasive prevenibili da vaccino in Italia: confronto tra il sistema di sorveglianza nazionale e le schede di dimissioni ospedaliere. Tra il 2007 e il 2016, in Italia, il sistema di sorveglianza nazionale (Ssn) delle malattie invasive batteriche (Mib) ha registrato 11.533 casi totali di Mib mentre, nello stesso periodo, dalle schede di dimissione ospedaliere (Sdo) sono state identificate 14.243 dimissioni con diagnosi di Mib. È quanto emerge da una prima analisi dei risultati di uno studio condotto da alcuni ricercatori del Dipartimento di Malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e pubblicati nell’articolo “Vaccine preventable invasive bacterial diseases in Italy: a comparison between the national surveillance system and recorded hospitalizations, 2007-2016” sulla rivista Vaccine

Continua a leggere sul sito di Epicentro (ISS)