StatCounter

domenica 16 dicembre 2018

Pembrolizumab migliora la sopravvivenza generale a lungo termine rispetto a Docetaxel nel NSCLC avanzato
 
Pembrolizumab prolunga significativamente la sopravvivenza globale nei pazienti precedentemente trattati con NSCLC avanzato


Continua a leggere sul sito di ESMO