StatCounter

martedì 20 novembre 2018

 
VALUTAZIONE DEL RISCHIO RELATIVO ALLE PROCEDURE DI DILUIZIONE DELLE FORMULE IN POLVERE PER LATTANTI

La Direzione Generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione (DGISAN) ha chiesto alla Sezione sicurezza alimentare del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (CNSA) l’espressione di un parere tecnico circa le raccomandazioni elaborate dal Tavolo Tecnico Operativo Interministeriale sulla Promozione dell’allattamento al seno (TAS), volte alla neutralizzazione della carica batterica derivante da un’eventuale contaminazione microbica accidentale nel latte in polvere per lattanti ricostituito e pronto all’uso con una procedura che preveda una temperatura pari a circa 70°C dell’acqua di diluizione.