StatCounter

lunedì 19 novembre 2018

 
SIR: “garantire sempre la liberta’ prescrittiva del medico e la continuita’ terapeutica del paziente reumatologico”

La Società Scientifica ha presentato ricorso al TAR contro il provvedimento di cinque Regioni di unirsi per l’acquisto di un unico farmaco biosimilare
La Società Italiana di Reumatologia (SIR) ha presentato ricorso al TAR contro la recente decisione di cinque Regioni (Piemonte, Valle d’Aosta, Lazio, Sardegna e Veneto) di unirsi per la gara d’acquisto di un farmaco biosimilare usato per la cura di alcune patologie reumatologiche gravi e potenzialmente invalidanti (tra cui artrite reumatoide e artrite psoriasica). Questo provvedimento di fatto impone ai medici l’utilizzo esclusivo di un unico farmaco.