StatCounter

venerdì 30 novembre 2018

 
Le 7 cose da sapere sulla rosolia



Dott.ssa Annalisa Grandin

UOC Pediatria Generale e Malattie Infettive, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù IRCCS
Che cosa è la rosolia?
La rosolia è una malattia infettiva virale molto contagiosa, spesso non si presenta con segni clinici evidenti e con una sintomatologia ben definita, per cui le infezioni possono passare del tutto inosservate.
La malattia è particolarmente rischiosa, invece, quando viene contratta durante la gravidanza. Il virus, infatti, passa attraverso la placenta e può infettare l'embrione o il feto, generando aborto spontaneo, morte intrauterina e gravi malformazioni fetali (sindrome della rosolia congenita).  Il rischio di malformazioni fetali gravi è massimo quando la rosolia viene contratta nel primo trimestre di gravidanza, mentre le infezioni contratte dopo la ventesima settimana raramente provocano malformazioni congenite