StatCounter

giovedì 8 novembre 2018

Incontinenti, proposta Bocconi: bonus pannolone offre risparmi a famiglie per 9 milioni di euro

La sanità pubblica paga per i pannoloni poco più di 350 milioni di euro annui. Nell'Italia che invecchia, però, non tutti fruiscono di presidi per l'incontinenza di qualità, o in quantità adeguate. I privati sborsano altri 285 milioni per avere prodotti migliori in luogo di quelli del servizio sanitario nazionale o per completare una fornitura insufficiente.
Ottimizzare questa spesa e soprattutto rispondere efficacemente alle esigenze dei pazienti, si può. Il Cergas Sda Bocconi dell''Università Bocconi di Milano ha elaborato e proposto un nuovo modello assistenziale, presentato nei giorni scorsi a Milano, che prevede l''erogazione omogenea in tutte le Regioni, a spesa pubblica complessiva invariata, di un bonus-pannolone variabile secondo la gravità della patologia, da utilizzare mensilmente tramite tessera sanitaria.