StatCounter

lunedì 16 luglio 2018

Status di pubblico ufficiale per i medici

Alla Camera la proposta di legge per combattere gli atti di violenza sui camici bianchi.
Status di pubblico ufficiale per i medici, approda alla Camera la proposta di legge per combattere gli atti di violenza sui camici bianchi

Scotti: «Quando la politica e le istituzioni lavorano assieme si possono raggiungere grandi risultati. Questo è l’impegno dell’Ordine dei Medici di Napoli».

«Abbiamo raggiunto un risultato importante, dopo le infinite battaglie portate avanti per accendere un faro sul tema della violenza nei confronti dei medici, l’11 luglio è stata presentata alla Camera dei Deputati una proposta di legge che porta le firme degli onorevoli Michela Rostan, Federico Conte, Giuseppina Occhionero, Rossella Muroni, Paolo Siani, Federico Fornaro e Roberto Speranza. Una proposta che mira ad apportare una modifica all'articolo 357 del codice penale, in materia di attribuzione della qualifica di pubblico ufficiale ai medici e al personale sanitario nell'esercizio delle loro funzioni». 

Silvestro Scotti commenta con orgoglio il risultato concreto di tante battaglie, spesso anche molto aspre, portate avanti nel solo interesse di proteggere l’incolumità dei medici e di poter garantire sempre ai cittadini la migliore assistenza.

Continua a leggere: