StatCounter

mercoledì 11 luglio 2018







Rev, anche i veterinari per il rinvio


Il Sivelp (Sindacato dei veterinari liberi professionisti), in una lettera al ministro della Salute, chiede che si possa mantenere la ricetta cartacea tradizionale in parallelo all’introduzione di quella elettronica prevista con obbligatorietà dal 1° settembre.
Il repentino passaggio amministrativo – recita una nota - potrebbe mettere in grave crisi il sistema, che non riuscirebbe più a garantire la necessaria copertura terapeutica, anche per gli interventi urgenti.
 
Continua a leggere: