StatCounter

martedì 17 luglio 2018








Ospedale di comunità, tagliato fuori il farmacista. Tobia: “All’estero prassi comune disporre del professionista del farmaco”


E’ un modello di multidisciplinarità lo schema di intesa per i requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi minimi dell’Ospedale di comunità, come previsto dal Patto per la salute. Il documento, al vaglio della Stato-Regioni proprio in questi giorni, prevede che i responsabili delle attività cliniche e infermieristiche provvedano alla raccolta delle informazioni sanitarie per i rispettivi ambiti di competenza, utilizzando una cartella clinico - assistenziale integrata, inserita in un processo di informatizzazione.
 
Continua a leggere: