StatCounter

martedì 5 giugno 2018

Dati Aifa 2017, spesa diretta supera la convenzionata

I dati dell’Agenzia del Farmaco, diffusi in questi giorni, confermano per il 2017 lo sfondamento del tetto per la spesa farmaceutica in distribuzione diretta e ospedaliera. Nel 2016 si erano spesi 8,7 miliardi di euro per la distribuzione diretta a fronte di un finanziamento previsto di 7,7 miliardi, il che aveva spinto ad aumentare fino al 6,89% il tetto della spesa farmaceutica in distribuzione diretta. Nel 2017 sul fronte diretta si sono spesi 9,2 miliardi cioè 8,31% del Fondo Sanitario Nazionale (rispetto al tetto del 6,89%) per un disavanzo complessivo di 1,585 miliardi di euro contro 8,4 miliardi di spesa convenzionata - Ma la vera notizia è che nelle farmacie, invece, si è risparmiato per il terzo anno consecutivo, il valore citato in percentuale attinge al 7,54% del Fondo sanitario nazionale a fronte del tetto del 7,96%  ridisegnato dalla Finanziaria 2017. La spesa al netto di ticket e rimborsi delle industrie produttrici-payback, è stata 8,1 miliardi mentre cresce l’incidenza del ticket (+ 0,6%, 10 milioni in più sborsati dai cittadini). Sempre nella spesa convenzionata, i decrementi più forti si registrano in Sicilia (4,43%) e Puglia (-4,37%), mentre solo la Lombardia mostra un incremento tra le regioni, e pari all’1,62%.

http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=17234