StatCounter

giovedì 14 giugno 2018







Bambini: la guida SITIP-SIP per viaggiare sicuri

 

Cosa fare prima di un viaggio, cosa portare in valigia, dove andare, cosa fare al rientro. Tutto quello che c’è da sapere sui rischi infettivi, vaccinazioni, punture di insetti e tanto altro.
Roma, 11 giugno 2018 – “Sì, viaggiare”, recita una famosa canzone di Lucio Battisti. Ma farlo con consapevolezza è d’obbligo, soprattutto quando si tratta di bambini.   Un viaggio, infatti, soprattutto in Paesi lontani, può presentare dei rischi per la salute dei più piccoli, se non si osservano alcune importanti norme di prevenzione. I bambini contraggono le stesse malattie degli adulti, ma in forma più grave, ciononostante circa la metà non viene sottoposto a una visita medica pre-partenza.
Le malattie che vengono più comunemente contratte dai bambini durante un viaggio internazionale*, sono: diarrea (28% dei casi), malattie dermatologiche (25%), malattie febbrili sistemiche, specialmente malaria, (23%), malattie respiratorie (11%) e malattie prevenibili da vaccino (2%), soprattutto infezione da Salmonella typhi e epatite A. 
Continua a leggere: